lunedì 30 settembre 2013

MATITA NERA PER OCCHI (Libe D.)

FORMULA
FASE A
0,5 g burro di cacao
0,5 g alcol cetilico
0,5 g emulsionante VE (sodium stearoyl lactylate)
0,2 g cera alba  (cera d'api)
0,7 g cera candelilla 
0,6 g cera carnauba
FASE B
0,9 g squalene 
0,8 g olio di ricino
1,3 g pigmento nero
0,1 g silice cosmetica
0,3 g talco cosmetico 
0,6 g mirror de sucre (saccarosio isobutilacetato)
2,6 g sostituto vegetale della lanolina (alcol linoleico)

PROCEDIMENTO
Questa formula è diversa dalle altre (lo so!) però le ricette di matite che si trovano in giro non mi hanno molto soddisfatta, quindi ho deciso di prendere spunto dalle varie matite eco-bio in commercio.
Ho scelto lo squalene perchè è un olio che quasi si fonde con la pelle, il burro di cacao per farla resistere, le cere che le fanno da sostegno, gli emulsionanti che insieme all'alcol linoleico danno elasticità alla mina, l'alcol cetilico che è vellutato al tatto, il mirror de sucre è plasticizzante e filmante.
Io uso i bicchierini  di vetro da caffè, peso le cere e il burro e faccio sciogliere a bagnomaria (fase A).
Mescolo  le polveri con gli oli, aggiungo gli altri due ingredienti liquidi e li unisco alle cere (fase B). Bagnomaria per almeno 15 minuti.
Per questo impasto uso la tecnica della siringa (senza ago) infilata nella matita e poi aspiro.

2 commenti:

  1. Ciao..ma che bella ricetta!! Volevo chiederti..ma la matita la immergi nel composto e poi aspiri con una siringa grande o quella più piccolina?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      La siringa deve entrare perfettamente nel buco della matita altrimenti non aspira!

      *Ele*

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.