venerdì 16 settembre 2011

DETERGENTE INTIMO ALLA CAMOMILLA (Alice T.)

FORMULA
S.A.L. 10%
FASE A
Lauryl glucoside 12 gr
Babassuamydopropyl betaine 8 gr
Coco glucoside&glyceryl oleate 5 gr
FASE B
Idrolato di camomilla 64 gr
Glicerina vegetale 5 gr
Gomma xanthana 0.5 gr
FASE C
Olio essenziale tea tree e camomilla 4 gocce
Cosgard 0.6 gr
Acido lattico ph 4.5

Mescolare la gomma xanthana con la glicerina, aggiungere l'idrolato, mescolare e lasciare idratare per la formazione del gel. In un'altra ciotola mescolare i tensioattivi. Unire il composto acquoso ai tensioattivi e continuare ad amalgamare. Aggiungere la fase C, controllare e correggere il ph con l'acido lattico ph 4.5

TENSIOATTIVI lauryl glucoside,betaina, coco glucoside
http://www.aroma-zone.com/aroma/tensioactifs.asp
XANTHANA Gomma
http://www.aroma-zone.com/aroma/cires_et_gommes.asp
GLICERINA sostanza idratante, svolge un’azione ritardante dell’evaporazione dello strato cutaneo superficiale.Svolge un'azione umettante ed emolliente
CAMOMILLA Lenitiva e addolcente
COSGARD Conservante
http://www.aroma-zone.com/aroma/conservateurs.asp

12 commenti:

  1. Queste ricette sono meravigliosissime, ma dovete spiegarci anche il procedimento... sennò - come si fa??? - mica riusciamo poi a rifarle tutte?

    Cmq vi seguo con piacere: questo blog è un pozzo di idee!!! Grazieeeee!

    RispondiElimina
  2. Ciao! Hai ragione infatti adesso ho messo il procedimento e proprietà degli ingredienti!

    RispondiElimina
  3. ciao a tutte/i, vorrei sapere se questa ricetta possa andare bene per mia figlia di 6 anni. Oltre a portare il ph a 6 pensavo di omettere gli o.e. per essere più sicura. Grazie per chi mi risponderà.

    RispondiElimina
  4. Si, va bene, però abbasserei ulteriormente la s.a.l. dei tensioattivi:
    Lauryl glucoside 10 gr
    Babassuamydopropyl betaine 5 gr
    Coco glucoside&Glyceryl oleate 3 gr
    Aggiungi 7 gr all'infuso di camomilla, e aggiungere calendula.
    In fase C puoi aggiungere bisabololo.

    RispondiElimina
  5. Sempre io... Volendo fare uno shampoo e bagnoschiuma in un unico prodotto (é il doccia-schiuma, giusto?) da utilizzare dopo la piscina, sempre per mia figlia, puoi consigliarmi le dosi appropriate da questa ricetta o con la tua variante oppure se nel blog c'é un'altra specifica. Scusa ma nella sezione "bambino" non é presente e sono alle prime armi ma soprattutto ho solo questi tensioattivi :) Grazie per l'aiuto e grazie per aver voluto divulgare le vostre conoscenze mediante questo blog. Salutoni

    RispondiElimina
  6. Purtroppo ancora non abbiamo formulato un docciaschiuma per bambini, puoi usare questa formula, però se la bimba ha una capigliatura folta, potrebbe non bastare.Ciao!

    RispondiElimina
  7. Ciao!Mi chiedevo se fosse possibile aggiungere del burro di karitè a questo detergente intimo( te lo chiedo perchè ho un detergente comprato che dice di avere estratto di iperico e burro di karitè) se si, quanto e in quale fase? Ciaoo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Il burro di karité può essere aggiunto solo sotto forma di olio di karité e deve essere comunque solubilizzato, inoltre dovresti aggiungere un altro tensioattivo!

      *Ele*

      Elimina
  8. Ciao!!ho fatto questo detergente_è il primo, speriamo bene!!_ purtroppo il dosatore del Cosgard si è appiccicato al tappo ed ho dovuto fare a mano, mi son cadute alcune gocce in più (non so bene quanto, è stato velocissimo)ho abbassato comunque il ph a 4,5.Andrà bene comunque?Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Va bene lo stesso, non ti preoccupare! :)

      *Ele*

      Elimina
  9. Ciao ho fatto questo detergente portando il ph a 4,5 con le cartine di AZone, che purtroppo non mi sembrano molto veritiere, il problema è che mi ha creato un infiammazione...mi chiedo quale possa essere il problema:
    1-Il ph, forse deve essere 5 o 5,5 (l'ho visto in un det.intimo in erboristeria)?
    2-uno dei detergenti è troppo aggressivo? avevo fatto tutte le prove e nessuno mi aveva dato reazioni sul gomito
    3-sono le cartine che non sono veritiere? eppure ho ricontrollato, mi da sempre quel colore
    Aiut!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao BabySisma:
      il problema potrebbe essere il pH sballato a causa delle cartine, molti si lamentano di quelle di AromaZone, purtroppo :( A meno che non lo usi una bambina in età non fertile o una donna in menopausa (il cui pH vaginale è neutro) il detergente intimo deve avere pH acido tra 4,5 e 5 al massimo. I tensioattivi utilizzati sono poco aggressivi, quindi escluderei questa possibilità. Potrebbe essere, però, una reazione all'oe di tea tree: io l'ho usato in un detergente intimo e mi creava prurito (una volta smesso di usarlo il prurito è scomparso). Prova a farne una minima quantità senza oe e vedi come va.
      Tienici aggiornate!

      *Ele*

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.