mercoledì 14 dicembre 2011

GOMMA GUAR

Gelificante di origine vegetale
INCI: Cyamopsis tetragonoloba (guar) gomma
Aspetto: polvere finissima
Da 1%-5%

La gomma di guar è derivata dalla macinazione dei semi di Cyanopsis tetragonolobus (L.) Taub., legume nativo di India e Pakistan.
E' composta principalmente da "galactomannan", risultante dalla combinazione di 2 zuccheri mannosio e galattosio.

Proprietà:
Gomma di guar è un gelificante; si gonfia in acqua fredda, ma la gelificazione può essere accelerata a caldo.
Le soluzioni all'1% hanno un pH molto interessante in prodotti cosmetici, compeso tra 5,5 e 6,1 (in prossimità del pH della pelle), questi gel non richiedono interventi correttivi del pH.
Le soluzioni conseguite con questa gomma sono stabili su una vasta gamma di pH (3 a 11).

Scaldare la soluzione acquosa, agitarla energicamente (meglio con frusta elettrica), poi lentamente incorporare la polvere di guar tra l'1% e il 5% (molto viscoso 5%). Continuare ad agitare o mescolare fino ad omogeneizzazione il totale della soluzione. Lasciate raffreddare, la soluzione gradualmente formerà un gel più sempre più viscoso.


USO: Gel snellente, tensore, gel maschere, scrub gel , gel dentifricio,eyeliners.
SOLUBILITA' : Disciolta in fase acquosa a freddo o caldo.
DOSAGGIO  : 1-5% (peso totale della preparazione).
PROCEDIMENTO: Dispersione caldo o freddo nella fase acquosa.
A pioggia nella fase acquosa precedentemente riscaldata o fredda, mescolando contemporaneamente in modo da evitare grumi.
Agitare vigorosamente per omogeneizzare la miscela. Lasciare riposare qualche minuto, mescolando ogni tanto.
ASSOCIAZIONI :Utilizzare solo come gelificante. In combinazione con un emulsionante per stabilizzare e addensare emulsioni
In combinazione con gomma di acacia per eyeliner.



http://www.aroma-zone.com/aroma/Fiche_gomme_guar.asp

2 commenti:

  1. Ciao Sono MAtteo
    Cavolo! Ho sbagliato un acquisto. Ho comprato la "Guar Hydroxypropyltrimonium Chloride" su Glamour cosmetic pensando fosse normale gomma Guar. Lo posso utilizzare come gelificante nel modo che tu descrivi al posto del Guar naturale? Andrebbe bene anche per dentifrici o alla bocca è meglio non arrivi..
    Grazie mille, complimenti per il sito splendido

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Matteo,
      la materia prima che hai comprato tu non è un gelificante, bensì un condizionante! Non va bene, purtroppo!

      *Ele*

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.