venerdì 16 dicembre 2011

MATITA GRIGIO-BLU PER OCCHI (Sara S.)

FORMULA
Burro karitè 0,7 gr
Burro cacao 0,5 gr
Cera candelilla 0,8 gr
Cera carnauba 0,3 gr
Olio avocado 1 gr
Ossido nero 0,3 gr
Mica blu profondo 0,6 gr


Fondere a bagnomaria tutti gli ingredienti, mescolare e far sciogliere bene l'ossido, poi infilare una matita vuota in una siringa senz'ago e aspirare direttamente dalla matita l'impasto. Far solidificare.

BURRO KARITE'-  Le proprieta' cicatrizzanti, emollienti, antiossidanti, lenitive, idratanti e riepitalizzanti fanno del Karite' un componente specifico per molti prodotti. La caratteristica esclusiva che lo rende davvero unico e' l'altissimo contenuto  di insaponificabili, sostanze fondamentali per il miglioramento della tonicita' e dell'elasticita' della pelle. E’ un grasso saturo di origine vegetale dal forte potere ristrutturante e nutriente.
http://www.aroma-zone.com/aroma/beurres.asp
BURRO DI CACAO - Ottenuto dalla tostatura o dalla pressione a caldo dei semi di Theobroma Cacao. Si presenta solido, con caratteristica untuosità e tipico odore. Conferisce proprietà antiossidanti e lenitive, aiuta a rigenerare il cemento lipidico  dello strato corneo.
http://www.aroma-zone.com/aroma/beurres.asp
CANDELILLA CERA- Cera ottenuta da varie specie di piante, usata come componente lipidico sostitutivo della cera carnauba nella preparazione di rossi per labbra e lucida-labbra.
http://www.aroma-zone.com/aroma/cires_et_gommes.asp
CARNAUBA CERA -Cera ottenuta dalle foglie e dai germopli di una palma da cera brasiliana. Usata in creme, cerette depilatorie, sticks per labbra e deodoranti. Componenti principali: miscela di esteri di acidi grassi; alcoii grassi; idrocarburi; pifimenti; sali inorganici.
http://www.aroma-zone.com/aroma/cires_et_gommes.asp
OSSIDI E MICHE - Coloranti naturali.
http://www.aroma-zone.com/aroma/colorants.asp
OLIO AVOCADO - Eccipiente grasso per cosmetica ottenuto per pressione dalla polpa disidratata della Persea Gratissima. Usato come componente lipidico per oli, fusioni, emulsioni. Presente in cosmetici restitutivi, emollienti, dall'alto potere riepitelizzante dovuto al contenuto in vitamine e fitosteroli.
http://www.aroma-zone.com/aroma/he_fra_vegetale.asp
VUOTI PER MATITE
http://www.aroma-zone.com/aroma/flacons_fra3.asp

11 commenti:

  1. Ho provato a fare questa ricetta..Ottimo risultato! Grazie! Stefania

    RispondiElimina
  2. Ciao! Potreste spiegarmi qual è la funzione dell'ossido? Per una matita blu dovrei usarne uno blu, per una viola, uno viola, ecc. ecc.? :) Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ofelia!
      Gli ossidi, ultramarini e lacche hanno la funzione di colorare i cosmetici decorativi; per la precisione gli ossidi e gli ultramarini si usano per gli ombretti e matite occhi, ma bisogna avere sempre l'accortezza di controllare che siano adatti per queste parti delicate.

      *Ele*

      Elimina
  3. Ciao, posso sostituire le cere con la cera vergine d'api?
    Elvira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elvira!
      nelle matite e nei rossetti le cere non si cambiano altrimenti cambierebbe la texture: se metti solo la cera d'api, la matita non scrive!

      *Ele*

      Elimina
  4. Ciao, per fare una matita nera, posso mettere direttamente 0.9 gr di ossido nero ed eliminare la mica? grazie mille

    Alessandra

    RispondiElimina
  5. Con quale altro olio posso sostituire quello di avocado?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carla,
      puoi usare l'olio di riso!

      *Ele*

      Elimina
  6. Ma anche all'interno dell'occhio è possibile applicarla ?? E se si resiste??

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.