sabato 28 gennaio 2012

"VELLUTATA DREAM" LUSH TYPE (Alice T.)

Vellutata Dream è la crema sapone che deterge delicatamente la pelle, profuma di lavanda e camomilla, ingredienti calmanti, lenitivi e curativi. E' il detergente ideale per chi ha la pelle secca, anche per chi non sopporta normalmente gel doccia o saponi.

70   gr Sapone di marsiglia grattugiato
300 gr Acqua distillata
30   gr Glicerina vegetale
20   gr Gel di aloe vera
15  gr Argilla rosa
Essenza assoluta di rosa
Olio essenziale di camomilla
Olio essenziale di lavanda

Sciogliere il sapone nell'acqua e glicerina a bagnomaria a fuoco basso, per 10 minuti, anche se non si è sciolto tutto, levare dal fuoco, aggiungere l'argilla e frullare, preferibilmente con un frullatore a immersione. Quando il composto è tiepido, aggiungere il gel d'aloe, continuare a mescolare con un cucchiaino e mettere gli oli essenziali e l'assoluto di rosa.
Se il composto dovesse risultare poco denso, aggiungere altra polvere di calamina fino alla consistenza desiderata.

Gli ingredienti si comprano in erboristeria, la glicerina vegetale in farmacia. La crema sapone si conserva a temperatura ambiente per 1 mese circa.

ARGILLA ROSA - Chiamata anche calamina contiene molti oligoelementi ed è dotata di molte proprietà e cioè scambio ionico, cicatrizzante, assorbente, riequilibrante e rimineralizzante.
ALOE VERA - Estratto dal succo delle foglie di varie specie di aloe, ha azione filtrante U.V., lenitiva, emolliente, tonificante e idratante. Usata in lozioni toniche, emulsioni dopo-sole, prodotti dopo-bagno, creme per bambini e per pelli delicate ed irritate.  Componenti principali: oli essenziali, mucillagini, aloina.
GLICERINA O GLICEROLO - Eccipiente per cosmetica. Sostanza idratante, svolge un’azione ritardante dell’evaporazione dello strato cutaneo superficiale. Svolge azione umettante, ritardante dell'evaporazione ed emolliente.
CAMOMILLA - Calmante e lenitiva.
LAVANDA - Purificante e rinfrescante.

19 commenti:

  1. fatta (stesse percentuali ma dosi inferiori) e inserita nel contenitore airless di az... *___* la adoro, la uso sul viso e non brucia gli occhi!! grazie per questa perla (e per tutte le altre)!

    melanie

    RispondiElimina
  2. Ciao ma nella ricetta non c'è camomilla come fa a profumare di camomilla?:)
    Ciao e complimenti per il sito:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Grazie per averlo notato, c'è infatti un errore! Non si tratta di OE di tea tree bensì di OE di camomilla!

      *Ele*

      Elimina
  3. Ciao io ho provato a fare questa velutata con le dosi indicate usando un sapone fatto in casa. Ma non mi è siventato cosi cremoso come si vede in figura ma liquido. Ho sbagliato qualcosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      credo che sia un problema di argille, in quanto dipende molto dalla loro umidità e da come viene conservata. Puoi provare ad aggiungere altra argilla fino ad ottenere un impasto cremoso.

      *Ele*

      Elimina
  4. Ciao Ele. l'argila rosa può essere sostituita con argila verde ? sarebbe troppo aggressiva ?
    Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia,
      meglio di no. Puoi usare il caolino (argilla bianca), in alternativa!

      *Ele*

      Elimina
  5. Posso usare il sapone ALGA al posto di quello di Marsiglia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      non è possibile in quanto il sapone alga si può usare solo per i panni!

      *Ele*

      Elimina
  6. Con cosa può essere sostituita la polvere di calamina? Grazie :)

    RispondiElimina
  7. Ciao! La calamina è argilla rosa, puoi sostituirla con argilla bianca!

    RispondiElimina
  8. Ciao, grazie 1000 per la ricetta! mi chiedevo ... posso aggiungere cosgard per farlo durare di più o sarebbe inutile?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      il Cosgard non è necessario perché il pH della Vellutata è 8!

      *Ele*

      Elimina
  9. Ciao! sarebbe possibile sostituire il sapone di marsiglia con uno di altro tipo (tipo oliva, cocco, ricino), sempre autoprodotto? Grazie

    RispondiElimina
  10. non riesco più a farne a meno..... è divina! solo che a me è venuta semi liquida

    RispondiElimina
  11. scusami la domanda.. ma il sapone grattugiato dove lo trovo? posso farlo da sola a partire da un qualunque sapone delicato?! apprezzo tantissimo il calderone!! :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      certo che puoi, basta che sia un sapone ecobio :D

      *Ele*

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.