lunedì 27 febbraio 2012

L'ARGILLA

L’argilla è ormai da tempo usata come principio attivo nella preparazione di prodotti cosmetici per le sue fantastiche proprietà: ecco quali sono, per curare quale in estetismo della pelle possono essere usate ed i prodotti cosmetici giusti per farlo.
L’argilla è un complesso di sistemi minerali tra loro derivante da processi erosivi di rocce granitiche.
Tutte le argille, purchè siano pure, hanno delle proprietà terapeutiche, pur nella loro diversità di colore, composizione e luogo di provenienza.
Le qualità di argilla sono fondamentalmente tre, distinte principalmente per la loro colorazione:
- Bianca o caolinite: per le sue caratteristiche è la forma più apprezzata dal mondo cosmetico;
- Verde: è l’argilla più comunemente usata per scopi terapeutici;
- Rossa o gialla, il colore giallo, arancio o rosso è dovuto alla presenza di composti di ferro e di rame. Si usa in associazione con l’argilla verde.
Contiene una vastissima gamma di minerali ed oligoelementi partendo dal ferro sino ad arrivare alle particelle di oro.
Se usata sulla pelle, le cede i suoi preziosi minerali e allo stesso tempo assorbe le tossine ed elimina le cellule morte. Anche gli animali hanno da sempre utilizzato l’argilla per l’igiene personale e per curare malattie cutanee.
L’argilla possiede le seguenti proprietà terapeutiche: antisettica, antitossica, assorbente, battericida, cicatrizzante, energizzante.
In passato si usava l‘argilla perchè rendeva, a detta degli antichi, la pelle luminosa come il sole. Questa affermazione è dovuta al fatto che l’argilla sulla pelle attrae a sè il sangue e purifica la pelle, che si ritrova luminosa e pulita.
Viene usata anche in caso di pelli acneiche per assorbire pus e tossine, purificando i pori della pelle e prevenendo la formazione di brufoli ed imperfezioni, ha, inoltre, spiccate caratteristiche leviganti. Usata come principio attivo negli shampoo, è consigliata per chi ha i capelli grassi, con forfora e che cadono.
Nelle preparazioni cosmetiche vengono esaltate le virtù dell’argilla bianca, riconosciuta per la sua maggiore delicatezza. Come peeling aiuta la desquamazione e la rigenerazione della cute.

Ecco alcune idee:
  • MASCHERA BASE
Innanzitutto si deve preparare una maschera base di argilla composta da:
Un bicchiere di argilla
Un cucchiaino di miele
Un cucchiaino di mandorle dolci o olio extravergine di oliva
Mezzo bicchiere di acqua minerale naturale
  • MASCHERA PER PELLI NORMALI
Alla maschera base va aggiunto mezzo cucchiaino di olio di germe di grano. Omogeneizzate il tutto e se volete potete aggiungere anche 1 o 2 gocce di olio essenziale di lavanda. Va tenuta in posa 10 minuti.
  • MASCHERA PER PELLI SECCHE
Alla maschera base, in questo caso, vanno aggiunti 2 cucchiai di infuso di foglie di Malva e mezzo cucchiaino di olio di Rosa Mosqueta. Il tutto va mescolato e va tenuto in posa 5 minuti. A piacimento si possono aggiungere 1 o 2 gocce di olio essenziale di sandalo.
  • MASCHERA RINFRESCANTE PER PELLI GRASSE
Alla solita maschera base aggiungete 1 cucchiaio di succo di limone o pompelmo spremuto. Quando avete omogeneizzato il tutto potete aggiungere 1 o 2 gocce di olio essenziale di Limone. Tempo di applicazione 10 minuti.
  • MASCHERA ELASTICIZZANTE PER IL COLLO
Alla maschera base incorporate 2 cucchiai di latte di soia. Si possono aggiungere 1 o 2 gocce di olio essenziale di Sandalo. Tenere in posa per 15 minuti
  • MASCHERA RASSODANTE PER I GLUTEI
Aggiungete alla maschera base due cucchiai di succo fresco di mela cotogna (o di mela verde) ed un cucchiaino di olio di Vinaccioli. Se volete, dopo avere mescolato il tutto, potete aggiungere 1 o 2 gocce di olio essenziale di rosmarino. Tenere in posa dai 10 ai 20 minuti.
  • MASCHERA PER LE SMAGLIATURE
Incorporate alla maschera base 2 cucchiai di succo di carota, un cucchiaio di olio di Vinaccioli, un cucchiaio di olio di Avocado e miscelate il tutto. Si possono aggiungere anche 1 o 2 gocce di olio essenziale di Melissa. Tempo di applicazione: 10-20 minuti.
  • MASCHERA SGONFIANTE PER LA PANCIA
Alla maschera base aggiungete due cucchiai di infuso di fiori e foglie di Arnica montana, da preparare al momento. Omogeneizzate il tutto e aggiunte a piacere 1 o 2 gocce di olio essenziale di Anice (o di Finocchio). Tenetelo in posa 10-20 minuti.
  • MASCHERA RINFORZANTE PER I CAPELLI
Associate alla maschera base 4 cucchiai di infuso di pianta di Equiseto e mescolate il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza liquido da essere applicato facilmente sui capelli e sul cuoio capelluto. La maschera va applicata sui capelli bagnati e tenuta in posa 10 minuti, coprendo la testa con una cuffietta. Si deve fare attenzione che abbia impregnato bene sia i capelli che il cuoio capelluto. Dopo il tempo di posa si deve sciacquare la testa con acqua calda e procedere con il consueto lavaggio.
  • MASCHERA PER L’ACNE
La maschera va spalmata sulle zone dove è presente l’acne per 30 minuti. Almeno una volta al giorno per un mese. Dopo il mese continuare con l’applicazione a giorni alterni per un altro mese.
  • MASCHERA PER I BRUFOLI
La maschera di argilla  va applicata a giorni alterni fino a un decisivo miglioramento. Dopo si deve continuare con un trattamento una volta alla settimana fino a guarigione.

Alcune di queste informazioni sono tratte dal foglietto informativo dell’argilla verde Argital del dott. G. Ferraro.
http://giaden.tuttoperlei.it/2008/10/01/l%E2%80%99argilla-una-terra-dalle-favolose-proprieta-cosmetiche/

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.