lunedì 17 settembre 2012

DETERSIVI PER PIATTI

1) Formula
- Acqua distillata 945 gr
- Soda solvay 15 gr
- Olio essenziale lemongrass  2 gr
(oppure limone, menta, eucalipto)
- Cosgard 6 gr
Gomma xanthana 5 gr
Slsa 20 gr
- Colorante alimentare blu quanto basta

Trasferire l'acqua e SLSA in una ciotola.
Mescolare energicamente fino alla dissoluzione del SLSA.
Aggiungere la gomma xanthana.
Lasciare formare il gel.
Agitare vigorosamente per ottenere un gel liscio e omogeneo.
Infine, aggiungere il resto degli ingredienti, mescolando bene tra ogni aggiunta.

*******************************************************************************************************************************************************

2) Formula
sodium laureth sulfate 15%
- lauryl glucoside 5%
- alcool etilico (rosa) 5%
- acido citrico (in farmacia) 5%
- acqua distillata 70%
- colorante alimentare blu quanto basta

Acidificare l'acqua con l'acido citrico, aggiungerla ai tensioattivi e mescolare delicatamente. Trasferire in un flacone.

*******************************************************************************************************************************************************

25 commenti:

  1. Ciao, grazie tante per queste bellissime ricette. Non ho SLSA con quale tensioattivo posso sostituirlo?
    ad esempio il sarcosinato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      purtroppo non è sostituibile :(

      *Ele*

      Elimina
  2. SCUA, MA COS'è SLSA?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      lo SLSA è un tensioattivo: se clicchi sopra il nome ti si aprirà direttamente il sito con le specifiche tecniche. Il suo nome è sodium lauryl sulfoacetate.

      *Ele*

      Elimina
    2. ciao scusate anche io sarei interessata a fare il detersivo per i piatti volevo sapere se il sodium lauryl sarcosinate, accantonando il problema del prezzo, potesse andare bene uguale per realizzzare questa ricetta. ciao fabi

      Elimina
    3. Ciao Fabi,
      è meglio usare il sodium lauryl sulfoacetate in polvere, perché il sodium lauryl sarcosinate se non è a ph 5 rimane liquido: questo detergente ha un ph più alto!

      *Ele*

      Elimina
    4. eh ciao ele grazie x la risp.allora potrei portare a ph 5 con acido lattico che dici potrebbe andar bene?? perchè il sarcosinato sono sicura che sia un tensioattivo di orgine vegetale biodegradabile l'altro non so...ciaoo fabi

      Elimina
    5. Ciao Fabi,
      non puoi portare il ph a 5, perchè il ph del detergente è più alto!

      *Ele*

      Elimina
    6. uffff che peccato : ( grazie mille lo stesso!!!!

      Elimina
    7. uffff che peccato : ( cmq grazie lo stesso

      Elimina
  3. Ciao, volevo sapere se il sodium laureth sulfate è sostituibile con sodium lauryl sarcosinate. grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      il sarcosinate non va bene per i piatti, è troppo costoso... non vale la pena!

      *Ele*

      Elimina
  4. Ciao, grazie mille per avermi risposto.
    Alla fine ho aspettato che mi arrivasse l'ordine ed ho utilizzato SLSA e in effetti avevi ragione e' perfetto per il detersivo dei piatti.
    Mi e' venuto davvero bene.
    Ho solo una domanda come mai serve cosi tanto Cosgard?
    Io sono alle prime armi , pero' di solito ho notato che nelle ricette se ne mette all'incirca lo o,6 gr invece qui sono 6 grammi.
    Grazie ancora saluti Xenia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Xi!
      Ne servono 6 gr perchè la dose è per un litro ;)

      *Ele*

      Elimina
  5. Ciao io ho questi tensioattivi:Cocamidropropyl Betaine, Decyl Glucoside, Disodium Cocoamphodiacetate, Lauryl Glucoside, Sodium Cocopolyglucose Tartrate, Sodium Lauroyl Sarcosinate, qualcuno va bene per i piatti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      per i piatti è bene usare quelli meno costosi tipo sles.

      *Ele*

      Elimina
  6. Preferirei non usare SLES, quindi cosa mi consigli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      nel nostro blog attualmente ci sono solo 2 formule di detersivo per i piatti (con sles, o sls), per adesso ancora non ne abbiamo formulato altre, per cui non posso consigliarti!

      *Ele*

      Elimina
  7. Ciao ragazze! Nella seconda ricetta al posto del sodium laureth sulfate, posso mettere la slsa? Volevo provare la versione con l'acido citrico.. Grazie! :)

    RispondiElimina
  8. Puoi provare! Però scioglilo bene in acqua e frulla a lungo prima di inserire il lauryl glucoside!

    RispondiElimina
  9. Ciao, ho fatto il secondo detersivo, con lo SLES e l'acido citrico. Il ph è 2, quindi mortale per la pelle :D
    Si può tamponare per alzarlo oppure perderebbe il suo scopo in quanto detersivo con acido citrico?
    In tal caso immagino vada usato solo con i guanti, e liquido (a me è rimasto quasi totalmente liquido).

    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Sì, iL pH è basso e si usano sempre i guanti quando si lavano i piatti, specialmente con i detergenti fatti in casa a base di acidi come il citrico!

      *Ele*

      Elimina
  10. Ho fatto la seconda ricetta ma viene troppo liquido. Si potrebbe gelificare con xantana? Grazie

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.