giovedì 11 luglio 2013

AMUCHINA DISINFETTANTE

FORMULA
1,15 g di candeggina (INCI: ipoclorito di sodio)*
80,85 g di acqua
18 gr sale da cucina
PROCEDIMENTO
Scaldare l'acqua e sciogliere il sale. A freddo aggiungere la candeggina. Mescolare insieme gli ingredienti e trasferire in un contenitore.
*Deve essere presente nell'INCI della candeggina solo ed esclusivamente ipoclorito di sodio, niente altro.

2 commenti:

  1. Ciao, temo che la ricetta sopra sia sbagliata se si vuole replicare l'Amuchina e il suo potere disinfettante. Le dosi sopra riportate sono infatti quelle che si leggono sul flacone di Amuchina (con qualche ingrediente mancante), tuttavia è ben indicato sullo stesso che il contenuto di cloro attivo è di 1,1 g. Se si considera che in una candeggina commerciale media vi è contenuto il 4,5% di ipoclorito di sodio (e quindi di cloro attivo), ciò significa che avremo 4,5 g. di cloro su 100 g. di soluzione. Per ottenere 1,1 g. di cloro attivo bisognerebbe metterne molta di più quindi di quella indicata e a quel punto mi chiedo quale sarebbe il PH della soluzione finale similAmuchina e il suo possibile utilizzo (sulla cute immagino brucerebbe e per la disinfezione ad es. di frutta e verdura avrei più di un dubbio ad usarla). Mi sembrava un'osservazione necessaria visto e considerato che c'è chi usa l'Amuchina ad esempio per evitare la toxoplasmosi in gravidanza e seguire questa ricetta penso potrebbe essere dannoso. Spero di sbagliarmi ma meglio dirlo piuttosto che qualcuno rischi. Ciao, Cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver condiviso le tue informazioni :)

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.