sabato 10 dicembre 2016

MARMELLATA DI COCCO, AGRUMI E VANIGLIA (Dario T.)

Se Adamo l'avesse provata... quando Eva gli offriva la mela... gliela tirava dietro al confronto!!
Ecco a voi un altro dei miei esperimenti, direi decisamente riuscito! Questa delizia è veramente il non plus ultra della peccaminosità del piacere del palato!
E' veramente da dipendenza psicologica compulsiva, se la provate non potete più vivere senza,
ma c'è di buono che unisce le proprietà antinfiammatorie di curcuma e zenzero a quelle antiossidanti degli agrumi e afrodisiache della vaniglia alla golosità peccaminosa del cocco! Ecco la ricetta:

Ingredienti:
- 3 buste da 250 g di cocco grattugiato
- 1 busta da 80 g di curcuma macinata
- 1 radice di zenzero fresco 
- 1 presa di pepe da macinare al momento
- 1 baccello di vaniglia
- 6 grosse arance non trattate
- 6 limoni non trattati
- 400 g di miele d'arancia
- 1 presa di sale
- 1 kg d zucchero di canna
- 8 bustine di agar agar (per un totale di 2 litri)

Procedimento:
Con un coltellino affilato prelevare tutta la buccia degli agrumi e tagliarla a fettine sottili. Spremere i medesimi agrumi (arance e limoni) e metterli insieme  alle bucce dentro una pentola di acciaio.
Aggiungere la radice di zenzero fresca avendola prima tagliata a cubetti. infine mettere una presa di sale fino, il miele e lo zucchero di canna. Aggiungere il baccello di vaniglia tagliato a pezzettini e lasciare un paio d'ore a macerare.
Accendere il fuoco a fiamma medio-bassa e sciogliere con un cucchiaio di legno lo zucchero senza lasciarlo attaccare alla pentola.
Quando inizia l'ebollizione abbassare la fiamma al minimo possibile. Cuocendo si forma un denso sciroppo che produce molta schiuma per i primi 5 - 10 minuti di ebollizione. Mescolare con un cucchiaio ininterrottamente durante questo tempo. Quando la schiuma si dissolve aggiungere la curcuma mescolando immediatamente fino a dissoluzione. Aggiungere il pepe e l'agar agar. Mescolare molto bene fino a completa dissoluzione di tutti gli ingredienti e sul riprendere dell'ebollizione aggiungere una ad una le buste di cocco grattugiato, mescolando bene ogni volta per scioglierlo completamente.
Continuate a far bollire a fiamma bassissima e continuando a mescolare per evitare che si bruci sul fondo. Appena inizia la caramellizzazione degli zuccheri (il composto inizia a imbrunire) spegnere il gas e invasettare bollente lasciando andare sottovuoto col raffreddamento e rigirando successivamente i vasi.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.